Abruzzo // I Luoghi del Vomano

Valente

+5 Anni di Storia

8 Ettari di Vigne

– Premi Vinti

2 Prodotti

Perchè in Whynery.com

La ricerca delle particolarità abruzzesi ci ha portato a Bisenti, nel cuore dell’abruzzo. Ricchezza di tradizioni e sapori ci ha fatto innamorare del Montonico, con la sua spumeggiante bolla e il suo elegante bianco fermo.

Consiglio dell’esperto

Una tradizione resa moderna dalla voglia di far scoprire un territorio conosciuto ai pochi. Non resta che provarlo.

La Cantina

L’azienda è nata da pochi anni, quando Francesca ha deciso di ridar vita alle tradizioni di Bisenti, con la sua uva ricca di profumi e sapori che portano alla sua terra. La zona di produzione si trova in collina su un terreno argilloso sabbioso.

Perché il Montonico?

Francesca: ” Perché in Montonico? Semplicemente perché sono stata educata da mio nonno al rispetto per l’ambiente, per le persone e per il territorio Nonno Ciccillo era di poche parole, mi ha educata dandomi il suo esempio da seguire. Era un maestro elementare appassionato al suo paese e legato ai suoi concittadini. Aveva una visione molto chiara di cosa sarebbe successo al nostro territorio se non avessimo trovato il modo di creare valore da ciò che ci offre. Vedeva perfettamente le potenzialità di questa uva e le ha sempre associate ad un’opportunità per i giovani, pochi credo in paese possono dire di non essere stati in vigneto o ad aiutare in cantina coinvolti da lui.”

Unicità: tutela del Montonico

Dall’amore per il proprio territorio e per il nonno, Francesca ha deciso di voler tutelare e recuperare l’uva Montonico e tutte le sue tradizioni. Legata al suo paese ha deciso di ascoltare le parole del nonno che vedeva perfettamente le potenzialità di questa uva e le ha sempre associate ad un’opportunità per i giovani.

Valori aggiunti

Presidio Slow Food

Dal 2015 il Montonico ha acquisito il presidio slow food, per la sua antica e importante storia che risale al 1615. Testimonianze scritte determinano la presenza di quest’uva nel territorio di Bisenti, dove Francesca porta avanti la sua tradizione di rivalutazione di un prodotto territoriale così importante.

I Prodotti

Le produzioni eno-gastronomiche legate all’uva Montonico si sono sviluppate nel tempo nel territorio bisentino. L’azienda Valente ha l’obiettivo di recuperare tutta l’artigianalità legata a quest’uva e , al tempo stesso, di innovare il già ricco paniere offerto dalle tradizioni.

  • Emozione N.1 – Montonico IGT Colli Aprutini

    L’uva Montonico ha rischiato l’estinzione negli ultimi decenni, per poi esser riportato ai suoi antichi splendori grazie a persone che hanno voluto riportarlo in auge, continuando a coltivarlo. Viene raccolto verso fine Ottobre da un appezzamento sistemato in media collina. Il suo affinamento in bottiglia di almeno 15 mesi gli regala delle note calde, che lorendono perfetto per tutto il pasto e non solo da aperitivo.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Emozione N.2 – Spumante Brut Millesimato 2020

    Il nonno di Francesca è stato il primo a sperimentare la spumantizzazione dell’uva Montonico. Lei ha voluto riprendere questa tradizione affinando il montonico sui lieviti per 9 mesi, dando origine ad una bollicina elegante e fine.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

Articoli sul Produttore

The Whynery Journal è il Magazine ufficiale che nasce dalla voglia del Team di dare voce ai diversi Territori Italiani per alimentare il Turismo nelle sue nuove applicazioni, tra cui il turismo di prossimità e quello esperienziale. Qui puoi trovare gli articoli creati da The Whynery Journal o estrapolati da altre testate che raccontano questo territorio e i suoi interpreti.

Migliora la tua identità gustativa

Continua ad affinare la tua identità gustativa completando il tuo profilo sensoriale.