Valle Isonzo

LAT

45.76767

LONG

13.47983

Compatibilità

0 Produttori

0 Prodotti

0 Prodotti

La Geografia del Territorio

Questo territorio geografico unisce due nazioni confinanti, la Slovenia e l’Italia e prende il nome dal caratteristico fiume:

I colori di questo fiume, vicini allo smeraldo ed all’azzurro, lo candidano ad essere uno dei fiumi europei più belli in assoluto.
La pulizia dei suoi tratti, le ripide cascate ed i dislivelli caratterizzati da una forte corrente, rendono il corso d’acqua ideale per praticare kayak e rafting, oltre che per praticare la pesca alla trota marmorata, vera attrattiva per gli appassionati da tutto il mondo.

I profumi dei boschi d’altura e del fiume si ritrovano anche nelle tradizioni gastronomiche dove uno dei piatti tipici sono i gamberi d’acqua dolce con la menta.

Cui sudôrs de furlanie vin, polente e ligrie! (Con le fatiche dei friulani, vino, polenta e allegria)

Detto popolare Friulano

Il territorio storico – artistico ha una forte connotazione medioveale e, in particolare, Gradisca d’Isonzo, uno dei Borghi più belli d’Italia, dove padroneggia una fortezza quattrocentesca, costruita sulla riva dell’Isonzo dai veneziani con il contributo di Leonardo Da Vinci e dove per gli amanti del trekking è anche tappa, n.32, dell’Alpe Adria Trail.

Per quel che riguarda il Folk Il Carnevale nel Comune di Savogna d’Isonzo ha radici molto antiche. La manifestazione è ampiamente testimoniata da studi etnografici sul carnevale della frazione di San Michele del Carso, che tutt’oggi viene festeggiato con maschere tipiche, che rappresentano l’antitesi tra il buono e il cattivo, il bello e il brutto, il nuovo e il vecchio. Sicuramente, degli appuntamenti da non perdere per chi è in zona!

Migliora la tua identità gustativa

Continua ad affinare la tua identità gustativa completando il tuo profilo sensoriale.

I Produttori della Zona

La zona DOC Friuli Isonzo possiede un microclima mediterraneo, con irraggiamento solare le sensibili escursioni termiche che aiutano la maturazione lenta della vite, dando uve solide e bilanciate, ricche di gusti e di aromi. I vitigni idonei alla produzione del vino in questione, sono quelli tradizionalmente coltivati nell’area isontina.

Articoli sulla Zona

The Whynery Journal è il Magazine ufficiale che nasce dalla voglia del Team di dare voce ai diversi Territori Italiani per alimentare il Turismo nelle sue nuove applicazioni, tra cui il turismo di prossimità e quello esperienziale. Qui puoi trovare gli articoli creati da The Whynery Journal o estrapolati da altre testate che raccontano questo territorio e i suoi interpreti.

Migliora la tua identità gustativa

Continua ad affinare la tua identità gustativa completando il tuo profilo sensoriale.