Impressioni post Merano WineFestival2021

Andrea Pilotti – 18 Novembre 2021

Impressioni post Merano WineFestival2021

Successo è il termine che maggiormente rappresenta la kermesse del Merano Wine Festival appena terminato e ne spieghiamo i motivi. Riteniamo che il termine successo rappresenti il giusto equilibrio tra le difficoltà che un’impresa trova sul suo cammino ed i risultati che riesce ad ottenere. Con questa ottica il Merano WineFestival e l’area Spirits Emotion possono definirsi un’esperienza positiva, pronta ad essere migliorata, perchè non si finisce mai di evolvere.

  • Le difficoltà, che gli organizzatori hanno dovuto affrontare per svolgere un evento internazionale in un periodo di emergenza sanitaria sono difficili da immaginare.
  • Gli sforzi economici, che le aziende produttive devono sostenere, per partecipare ad eventi come questi per riattivare il motore economico delle loro aziende, sono elevati.
  • I locali, che hanno voluto partecipare in un periodo in cui la mancanza di dipendenti e le incertezze degli ingressi dovuti al sistema di prevenzione, sono degni di nota.
  • Le aziende, che per scambio di visibilità sostengono i costi organizzativi dimostrando di credere fortemente nella ripresa economica, sono rare e preziose.

Questo è il motivo per il quale possiamo parlare sia di impresa, intesa come gesto eroico, che di risultati oltre le aspettative, sono il frutto di uno sforzo comune che racchiude un’intera filiera che si è mossa concretamente verso nuovi orizzonti. 

Tutto ciò ha scosso il settore wine, food & spirits dallo shock dei mesi precedenti con crolli di mercati consolidati e ci ha dimostrato che esistono nuovi mercati da affrontare con nuove idee, modalità e progetti.

Questo è l’inizio di un nuovo percorso come dimostrano le interazioni mediatiche che hanno enfatizzato progetti innovativi come Itinerari Miscelati.

Guarda il video qua sotto per vivere tu stesso l’esperienza.
2 min
Play

Per questo motivo Gourmet’s International (MWF e The WineHunter) e 5-Hats (Whynery) ringraziano: 

I Produttori:

  • Làbaro Amaro Viola
  • Eugin Distilleria Indipendente
  • Soero Gin di Dario Olmeo
  • Liquoreria Friulana con la linea Opificium
  • Bere Giapponese
  • Enoglam
  • Enoteca Di Bruzzone Andrea  con Opificio Clandestino degli In-Fusi    
  • Mirto Sannai
  • Privatbrennerei Unterthurner
  • Stock Italia
  • Controcorrente Srls
  • Volcano S.r.l 
  • Winestillery Chioccioli Altadonna
  • Incontro
  • Bosca
  • La Valdôtaine 
  • Lafferty & Son’s
  • Roby Marton 
  • Cocktail House
  • Polito
  • Mzero 
  • Sarandrea  
  • Limonaia La Malora 
  • Is Cogas 
  • Paglialunga Luca 
  • Antoerobi Ristorante 
  • Calonga 
  • Spirit Lab Srls 
  • Sake Company
  • Zu Plun 
  • Domenis
  • Bugin
  • AcquaMaris
  • Basiliquito 
  • Forum vini 
  • Maximilian Gin
  • Liquorficio il re dei re 
  • Scoppuz
  • Jo- Ressel

I Locali:

  • Bulgari Milano
  • Kubrik Peschiera
  • Judas Vicenza
  • Matti’s Parma
  • Skyline Venezia
  • The Craftman Reggio Emilia
  • Cafè d’or Madonna di Campiglio
  • Cafè del Mar San Giovanni Lupatoto
  • The Alchemist Bergamo
  • Estremadura Stresa
  • Cà Toresele
  • Massenzio Brescia
  • Accademia del Gin Trento
  • Iron CocktailBar Piacenza
  • Il Mercante Venezia
  • Botanico Faenza
  • The balance Savona
  • Cielo terrace Hotel de La Ville Roma

I Partner Tecnici:

  • B4D
  • P&B Line
  • Lusini 
  • Alpex
  • Thrill

Scopri il nostro online store

Accedi allo store Whynery, registrati per acquistare e profila la tua identità sensoriale.

I commenti sono chiusi.