Piemonte // Ovada

Cascina Gentile

+60 Anni di Storia

18 Ettari di Vigne

0 Premi Vinti

9 Prodotti

Perchè in Whynery.com

Abbiamo selezionato questa cantina perché il legame col territorio lo si trova in tutti i loro vini: nei colori accesi e splendenti, nei profumi forti e determinati (tramite l’utilizzo di sole uve autoctone come il Barbera, il Cortese, il Timorasso e il Dolcetto).

Cascina gentile non è solo vini silenti: il rumore delle bolle eleganti e sopraffini proviene dai due vini spumanti di qualità metodo classico, con affinamento sui lieviti di almeno 30 mesi (uno bianco a base Cortese e un rosé “Barbabianca” a base Barbera). La dolcezza delle colline del Monferrato si ritrova nel vino passito a base Cortese, con affinamento in botti di rovere per almeno 18 mesi.

Consiglio dell’esperto

La vorrei consigliare per la possibilità di fare un viaggio tra la tradizione dell’Ovada e il Timorasso oltre che per la modernità effervescente degli spumanti metodo classico.

La Cantina

Situata nel basso Piemonte in provincia di Alessandria, dove il rumore del vento arriva dal mare (che si trova appena mezz’ora di macchina), la cantina si sviluppa tra la zona dell’Ovada e del Gavi. La casa vinicola ha radici ben solide e produce vini DOCG dagli anni settanta da ben tre generazioni. 

La limitazione di prodotti chimici in vigna per il rispetto dell’ambiente è uno dei pilastri portanti, tant’è che, già dal 1984, grazie a Giuseppe vengono portate grandi migliorie nella vinificazione. Oggi l’azienda si estende per circa 23 ettari di cui 10 in conversione all’agricoltura biologica.

Daniele Oddone è cresciuto in mezzo all’odore del legno delle botti e si pone come obiettivo il mantenimento dello spirito tradizionale, seppur introducendo nuove tecniche di produzione e vinificazione.

Video Coming Soon 0:00 min.
Play

Unicità: Ovada Evolution

L’evoluzione del Dolcetto: da vino tradizionalmente giovane, beverino e con poca struttura (che poco rispetta le vere caratteristiche del vitigno) allo sviluppo massimo delle potenzialità di quest’uva nel territorio dell’Ovadese. 

Daniele Oddone, attuale conducente dell’azienda nonché vicepresidente del consorzio di tutela dell’Ovada DOCG, è il portabandiera dell’Ovada Evolution.

Valori aggiunti

L’azienda è iscritta alla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti) e segue ogni fase della produzione, dalla coltivazione dell’uva alla bottiglia finita, il tutto rigorosamente in azienda.

Inoltre, si segue un regime di conduzione biologico del vigneto e la raccolta delle uve viene effettuata esclusivamente a mano.

I Prodotti

Il vino rosso e bianco che si produce sono il risultato di un impegno che parte dai soci vignaioli che seguono la vite in tutte le fasi della crescita, riservandole cure esperte e costanti fino alla raccolta manuale.

  • Barbabianca Vsq Metodo Classico Brut Rosé

    “La Barbera” (al femminile per i piemontesi) è un’uva autoctona piemontese che ha spopolato in tutta Italia e non solo, fino agli anni ’90 del ‘900.

    Viene raccolta esclusivamente a mano, per poi essere pressata sofficemente. Dopo la sfecciatura del mosto per decantazione avviene la fermentazione spontanea, tramite i lieviti indigeni, a temperatura controllata di 20°C per 15/20 giorni. 

    Nell’inverno successivo alla vendemmia inizia la presa di spuma in bottiglia con lieviti selezionati, dopodiché il vino rimane sui lieviti per 30 mesi. 

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Barberrique Barbera del Monferrato Doc

    Il disciplinare di produzione della Doc Barbera del Monferrato indica che i vigneti atti alla sua produzione devono essere esclusivamente collinari. 

    Le uve del Barberrique provengo dal vigneto situato a Garbiata d’Orba a 250m slm; la vendemmia viene effettuata a fine settembre, a mano. In seguito avviene la pigiatura, seguita dalla macerazione e fermentazione, azionata dai lieviti indigeni che dura circa 20/25 giorni a 28°C, con frequenti rimontaggi.

    L’affinamento avviene per 1/3 del vino in barrique nuove e il restante in barrique di 2°/ 3° passaggio, per una durata di 18 mesi. 

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Confine Gavi DOCG

    Le uve cortese provengono dal vigneto chiamato Barcanello, situato a 250 m slm;  la caratteristica esaltazione dei profumi di questo vino è dovuta all’elevata escursione termica, tra giorno e notte, che si ha nella fase finale della maturazione.

    L’uva raccolta esclusivamente a mano, viene poi pressata sofficemente; prima della fermentazione, il mosto viene decantato a freddo per essere sfecciato. La fermentazione ha una durata di 30/35 giorni ad una temperatura controllata di 18°C. Vengono effettuati numerosi Batonnage durante i successivi 4/5 mesi in Inox dopodichè, tramite travasi, avviene l’illimpidimento del vino senza ricorrere a filtrazioni.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Derthona Colli Tortonesi Timorasso Doc

    Il Timorasso è un vino che gli agricoltori di queste zone hanno prodotto fin da tempi remoti, ma che solo in tempi recenti (verso la fine degli anni ottanta) hanno ripreso ad impiantare. La vendemmia viene effettuata esclusivamente a mano e dopo una leggera pigiatura viene effettuata una macerazione di 24 ore. 

    Solo dopo la pressatura ha inizio la fermentazione che dura circa 35/40 giorni a 18°C. Dopo una sfecciatura grossolana 1/3 del vino affina per circa 12 mesi in barriques di rovere francese con doghe non tostate ma piegate a vapore, mentre i restanti 2/3 rimangono in botti di acciaio inox. In entrambe le partite viene effettuato un battonage ogni 10/15 giorni.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Le Parole Servon Tanto Ovada DOCG Riserva

    Nel vigneto del Cascinotto allevato a controspalliera, cresce l’uva utilizzata per la Riserva, che viene vendemmiata a fine settembre. 

    I grappoli raccolti a mano vengono poi pigiati, e la fermentazione avviene con lieviti indigeni sulle bucce, con una durata di 15/20 giorni, con rimontaggi frequenti. L’affinamento avviene in Barrique usate per 18 mesi, con conseguente riposo in bottiglia.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Mat Piemonte Barbera Doc

    La Barbera sprigiona il suo potenziale massimo nei territori del Monferrato, perchè ha forti esigenze termiche e mal si trova nei terreni con molto ristagno; il vigneto che dà origine al Mat si trova in posizione collinare a 250m slm. 

    La vendemmia avviene a fine settembre, rigorosamente a mano; in seguito avviene la pigiatura, seguita dalla macerazione e fermentazione, azionata dai lieviti indigini che dura circa 14 giorni a 28°C con frequenti rimontaggi.

    L’affinamento avviene in botti di Inox per 12 mesi.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Spess Vino Passito

    Il cortese in purezza viene raccolto nelle dolci colline, verso la metà di settembre. I grappoli raccolti delicatamente a mano vengono lasciati riposare nell’appassimento per 90/120 giorni, a seconda della situazione climatica dell’annata. Dopo una soffice pigia diraspatura, avviene un avvio di fermentazione spontanea con macerazione per 5 giorni, poi si passa alla pressatura. La fine della fermentazione avviene in barriques di rovere francese piegate a vapore non tostate. L’affinamento avviene per 18 mesi nelle stesse barriques.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Tre Passi Avanti Ovada Docg

    Il Dolcetto è molto diffuso in Piemonte ed il suo colore intenso e profondo lo si ottiene solo portando a completa maturazione fenolica l’uva: infatti, se raccolto in anticipo, il colore risulta molto meno accentuato.

    La vendemmia avviene a fine settembre, rigorosamente a mano; in seguito avviene la pigiatura, seguita dalla macerazione e fermentazione, azionata dai lieviti indigeni che dura circa 14 giorni a 28°C, con frequenti rimontaggi.

    Dopo la svinatura, viene lasciato in Inox per l’affinamento e  non viene effettuata nessun tipo di filtrazione, ma solo travasi in pre-imbottigliamento.

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

  • Vsq Metodo Classico Brut

    L’uva cortese viene coltivata in Piemonte fin dal XVIII secolo ed è un’uva autoctona del territorio dell’Ovada. Nella calura di fine agosto/ inizio settembre l’uva viene raccolta esclusivamente a mano, per poi essere pressata sofficemente. Dopo la sfecciatura del mosto per decantazione avviene la fermentazione spontanea, tramite i lieviti indigeni, a temperatura controllata di 20°C per 15/20 giorni.

    Nell’inverno successivo alla vendemmia inizia la presa di spuma in bottiglia con lieviti selezionati, dopodiché il vino rimane sui lieviti per 30 mesi. 

    84%

    Compatibile con il tuo profilo

    Risultato ottenuto dal test di profilazione sensoriale

Articoli sul Produttore

The Whynery Journal è il Magazine ufficiale che nasce dalla voglia del Team di dare voce ai diversi Territori Italiani per alimentare il Turismo nelle sue nuove applicazioni, tra cui il turismo di prossimità e quello esperienziale. Qui puoi trovare gli articoli creati da The Whynery Journal o estrapolati da altre testate che raccontano questo territorio e i suoi interpreti.

La rivincita commerciale di una categoria che sta conquistando il mercato è analizzata da Giorgia. Goditi l'articolo facendoti accompagnare nel mondo dei vini rosati.

20 Luglio 2021 – Superwine

Pubblicato da Giorgia Dal Soglio

La responsaibilità di cambiare è nelle nostre mani: con un riferimento d'eccezione Riva Zamero ci porta, come al solito, a cogliere quello che di bello c'è attorno o dentro di noi: che questo pensiero sia rivolto ad una persona, ad un azienda o ad un territorio, l'importante è vivere con responsabilità questa consapevolezza.

18 Gennaio 2021 – Gems

Pubblicato da Riva Zamero

Alessia in questo viaggio sensoriale ci porta a scoprire un altro produttore innamorato del suo territorio e del confronto che può scaturire, con la giusta attitudine, dalla voglia di migliorarsi.

11 Gennaio 2021 – Viaggi Sensoriali

Pubblicato da Alessia Grola

Le ricette della Private Chef Antonella Rossi ed i vini pensati dal team di Whynery per farti vivere un viaggio che unisce territori e crea emozioni! Oggi percorriamo un tragitto insieme che ci porta dalla Campania al Piemonte..andata e ritorno.

20 Novembre 2020 – Vari

Pubblicato da Antonella Rossi

Riva Zamero condivide con noi le sue Gems, ovvero preziosità che in questo caso rappresentano delle riflessioni sulle attitudini che possono valorizzare dei rapporti o facilitarne la comunicazione in attività ricettive, business o nella quotidianità.

19 Novembre 2020 – Gems

Pubblicato da Riva Zamero

Il connubio fra filosofia e viticultura è stretto e riguarda da vicino la storia dell'umanità: con questi aspetti Giorgia ha lo strumento per far conoscere nuovi "Super" canoni di beva che non considerano le mode e che rivalorizzano vitigni e vini di cui siamo meno consapevoli.

18 Novembre 2020 – Superwine

Pubblicato da Giorgia Dal Soglio

Migliora la tua identità gustativa

Continua ad affinare la tua identità gustativa completando il tuo profilo sensoriale.